Auguri di Buone Feste!

Carissime e Carissimi,

è per me una piacevole occasione scrivervi, porgere insieme al direttivo tutto i nostri più vicini auguri di Buon Natale e Anno Nuovo e ricordare assieme a voi questo nostro 2021.

Quest’anno la nostra associazione è stata attiva quanto non mai e impegnata in moltissime iniziative. Sempre più territori si rivolgono alla metodologia IPS integrandola e ampliando gli strumenti d’inserimento lavorativo a propria disposizione.

La comunità IPS cresce, in un momento che ci vede ancora tutti coinvolti nel perdurare delle gravi problematiche legate all’epidemia in corso.

Mese dopo mese ci siamo impegnati a rendere il nostro contributo significativo sul piano nazionale e internazionale. Così a gennaio è iniziata a Pistoia FAMI MIND, la prima sperimentazione IPS in progetti dedicati a persone provenienti da paesi terzi. A seguire sono state avviate due sperimentazioni nell’ambito della salute mentale Piemonte sui territori di Torino e Cuneo a cui ne è seguita un’ulteriore, a Bergamo ovest, sempre nello specifico della Salute Mentale. Altri cantieri sono stati aperti in Lombardia, Trentino, Friuli, Molise, Puglia e Lazio. Abbiamo organizzato in maggio i Seminari Piacentini e abbiamo dialogato con esperti su quattro assi, da noi tutti ritenuti importanti temi per lo sviluppo dell’IPS in Italia: Politiche attive, marginalità, Salute Mentale e il disagio negli adolescenti. Abbiamo partecipato in giugno alla Seconda Conferenza Nazionale per la Salute Mentale e i rapporti internazionali si stanno ravvivando grazie alla costituzione della European Learning Community IPS di cui noi siamo membri attivi a tutti gli effetti.

Il direttivo, i cui rappresentanti sono quelli indicati dai territori dove l’IPS è uno strumento adottato e il livello di implementazione continuamente monitorato, ha preso delle importanti decisioni per far sì che l’IPS in Italia sia in linea con la metodologia. Abbiamo modificato, proprio in questa direzione i piani formativi che ora rispondono a bisogni applicativi complessi, per garantire la qualità ed entrare a far parte ufficialmente della “Community Internazionale IPS”, e bisogni conoscitivi per avvicinarsi alla metodologia e conoscere le sue caratteristiche senza addentrarsi in una applicazione. Abbiamo fatto la prima Fidelity Visit italiana in ambito dell’età di transizione, un nuovo strumento a nostra disposizione.

Abbiamo anche deciso di dare maggiore forza all’assemblea dei soci e aumentare i momenti di incontro, l’ultimo ad ottobre, il prossimo a gennaio e così si andrà avanti per quattro volte all’anno per consolidare la nostra comunità e rafforzare le nostre relazioni. A gennaio ci sarà, poi, l’entrata nel registro unico nazionale del Terzo settore che darà un nuovo assetto alla nostra associazione.

Abbiamo riflettuto, dopo l’avvento del nostro sito, sul miglioramento della sua fruibilità, fatto che ora è alla nostra attenzione progettuale.

Nel formularvi, quindi e di nuovo, insieme al direttivo tutto, i più sinceri auguri di Buon Natale e Nuovo Anno, diamo a tutti appuntamento a Gennaio nella speranza di poterci presto incontrare di nuovo, anche di persona.

Un caro saluto.
Fabio ALBANO


Christmas Card by Lomomograph, licensed under CC PDM 1.0

Lascia un commento