Il tempo ritrovato

Il tempo ritrovato
Il lavoro delle persone private della libertà

Questo il tema del terzo dei 4 webinar su piattaforma Zoom nel quadro dell’iniziativa
Seminari IPS – Supporto all’impiego, quali nuove direzioni?” che si terrà il

06 Febbraio 2023 ore 16:30 – 19:00

L’universo penale/penitenziario e quello psichiatrico hanno condiviso sin dalla loro origine alcuni elementi strutturali, come l’essere nate come istituzioni totali di controllo, avere finalità di riabilitazione e funzioni di sicurezza sociale. Le riforme degli anni ’70 hanno cercato di imprimere una svolta ad entrambe le istituzioni nel senso della personalizzazione degli interventi, del recupero e della inclusione sociale. Nell’ambito psichiatrico questo passaggio ha preso forma nella epocale riforma della legge 180 che ha comportato la chiusura degli ospedali psichiatrici e lo sviluppo degli attuali servizi di salute mentale. Nell’ambito penitenziario l’aspirazione alla riabilitazione ed alla inclusione sociale non è mai stata rinnegata, ma le pratiche in atto sembrano ancora riflettere le strategie proprie di una istituzione totale con funzioni di controllo e punizione. 

Le pratiche di auto potenziamento della persona orientate alla recovery ed alla inclusione sociale nella comunità sono la frontiera sulla quale i servizi di salute mentale si stanno confrontando negli ultimi anni. Tra queste, le pratiche di supporto all’impiego mediante l’IPS hanno assunto in molti paesi europei ed in alcune regioni italiane le caratteristiche di intervento di elezione per l’inserimento lavorativo. Tale metodologia ha mostrato di essere altrettanto efficace nei progetti individuali delle persone con disturbi mentali che hanno commesso gravi reati e che sono entrate nei circuiti REMS e dei percorsi alternativi alla detenzione. Negli USA l’IPS è stato anche utilizzato con successo su popolazioni di ex-detenuti ed in varie parti d’Italia si sta considerando con favore l’adozione dell’IPS a favore di persone detenute, semilibere o in misure alternative alla detenzione. 

Il seminario si propone di analizzare il contesto attuale ed i paradigmi storici di riferimento sul tema “Carcere e lavoro”, nella prospettiva di adattare le metodologie di supporto all’impiego anche per le persone private della libertà.

Programma

Premesse del Tempo Ritrovato 
(Fabio ALBANO)

Introduzione al seminario 
(Angelo FIORITTI)

Garantire istituzionalmente i diritti delle persone private della libertà: anche il diritto al lavoro?
(Daniela DE ROBERT)

Carcere senza fabbrica: le cornici filosofico-giuridiche del lavoro per le persone in esecuzione penale
(Giuseppe CAPUTO)

Pratiche di deistituzionalizzazione dall’OPG di Barcellona Pozzo di Gotto: casa, lavoro e socialità
(Angelo RIGHETTI)

Budget di salute ed IPS per i pazienti della REMS di Bologna 
(Beatrice GEROCARNI e Silvia CONGIU)

Domande e conclusione

Panel con:

  • Fabio ALBANO, Associazione IPSILON, Presidente
  • Angelo FIORITTI, Collegio Nazionale dei Dipartimenti di Salute Mentale, Presidente
  • Daniela DE ROBERT, Garante Nazionale delle Persone Private della Libertà, Membro del Collegio
  • Giuseppe CAPUTO, Università di Firenze, Ricercatore in Sociologia del Diritto
  • Angelo RIGHETTI, Conferenza Permanente Partenariato Euromediterraneo, Responsabile Salute Mentale
  • Beatrice GEROCARNI, Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze Patologiche AUSL Bologna, Psichiatra
  • Silvia CONGIU, Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze Patologiche AUSL Bologna, Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica

Chairman: Angelo FIORITTI

Iscrizione e Supporto

La sottoscrizione ad uno o più eventi del programma richiede la preventiva iscrizione all’Associazione IPSilon attraverso l’invio alla Segreteria dell’Associazione del modulo di adesione (formato pdf editabile) debitamente compilato e della quietanza del versamento della Quota Associativa Annuale di € 10,00. Con l’iscrizione, si ha diritto alla creazione di un profilo personale nell’area riservata del sito IPSilon.

Segreteria organizzativa e assistenza tecnica IPSilon

Via Carlo Pepoli, 5 c/o DSM-DP 40123 Bologna – c.f.: 91387100372 – Tel: 3339160108 – www: https://ipsilonitalia.org
Email: segreteria@ipsilonitalia.org; assistenza.tecnica@ipsilonitalia.org

Tariffario per la partecipazione agli eventi

  • singolo evento fino al terzo: € 25,00 cadauno (non dà diritto ad accreditamento ECM)
  • Il quarto evento è gratuito
  • Pacchetto completo dei 4 eventi
    • Singola persona: € 65,00
    • Gruppo (Ente) da 3 a 5 persone: € 55,00/persona
    • Gruppo (Ente) da più di 5 persone: € 45,00/persona
    • Studenti: € 45,00

Modalità di partecipazione

Tutti gli eventi saranno su piattaforma informatica Zoom Webinar. Gli iscritti riceveranno via email le istruzioni per l’accesso.

Crediti formativi

Sono riconosciuti 10 ECM per la partecipazione ai primi 3 eventi de “I Seminari IPS”. Il quarto è gratuito e accreditato a parte dall’Azienda USL di Bologna.

Modalità di pagamento

I pagamenti dovranno essere effettuati tramite bonifico su C.C. bancario, IBAN IT05I0888302409036000361238, indicando il nominativo per esteso e la causale in riferimento al tariffario su-esposto.

Documenti Correlati

Lascia un commento